La passeggiata

RIZZOLI BUR 24/7, 2007

Il libro

È mattina presto. Sullo sfondo di una spiaggia deserta, al ritmo dolce delle onde, accade un incontro magico: un figlio trascorre ancora un giorno insieme al padre scomparso. Una passeggiata intrisa di ricordi e di complicità. Padre e figlio si raccontano, finalmente, quello che non hanno mai avuto il coraggio di dirsi. Due amici di età diversa si ritrovano fuori dal tempo.
La passeggiata è una storia sospesa tra sogno e realtà. Una felicità malinconica. Poi di nuovo il sorriso. È questa la forza dei sentimenti. Da piccolo Federico trascorreva le vacanze ad Anzio. È lì che ha conosciuto il primo amore e ha imparato ad andare in barca.
A distanza di anni torna ancora sulla stessa spiaggia per mangiare la pizza al taglio, passeggiando alle grotte di Nerone.
"In questa storia mi viene esaudita una preghiera bellissima, quella di poter passare un giorno intero con una persona che non c'è più e mi manca."